Crea sito

Classifica dei libri – 2020

CLASSIFICA DEI LIBRI – 2020

Cari lettori sognatori, ritorna la classifica dei libri letti lo scorso anno!

Sono un po’ in ritardo, ma volevo fare il bilancio delle mie letture del 2020, quindi… cominciamo!

Vi aspetto nei commenti con le vostre classifiche.


Numero libri letti

22 (diciamo pure pochi, ma buoni!)


Libro più corto

Canto di Natale, Charles Dickens


Libro più lungo

Il Codice da Vinci, Dan Brown


Miglior distopico

Hunger Games – Ballata dell’usignolo e del serpente, Suzanne Collins


Miglior fantasy

Harmaghedon, Irene Spaziani


Miglior commedia romantica

Prima regola: non innamorarsi, Felicia Kingsley


Miglior romanzo

Dormi stanotte sul mio cuore, Enrico Galiano


Miglior classico

Cime tempestose, Emily Brontë


Miglior thriller

Il Codice da Vinci, Dan Brown


Lettura più attesa

La magia del ritorno, Nicholas Sparks


Miglior scoperta

Un letto per due, Beth O’ Leary


Miglior personaggio femminile

Star – La ragazza nell’ombra, Lucinda Riley


Miglior personaggio maschile

LeonUn letto per due, Beth O’ Leary


Il personaggio più simpatico

Becky BloomwoodI love shopping in bianco, Sophie Kinsella


Il personaggio più antipatico

Coriolanus SnowHunger Games – Ballata dell’usignolo e del serpente, Suzanne Collins


Miglior ambientazione

Il sentiero dei bambini dimenticati, Elly Griffiths


Il libro più divertente

La verità è che non sei distante abbastanza, Chiara Parenti


Il libro più commovente

Storia di una ladra di libri, Markus Zusak

Marina, Carlos Ruiz Zafón


MIGLIOR LIBRO

Come al solito, mi affeziono molto ai libri che mi piacciono e mi entrano nel cuore, per cui è sempre complicato scegliere “IL” libro dell’anno, anche perché avendo poco tempo per leggere scelgo accuratamente le mie letture ed è raro che trovi un libro che proprio non mi piace. Scelgo i due libri che più mi hanno colpita nel profondo:

La ragazza nell’ombra, Lucinda Riley

Dormi stanotte sul mio cuore, Enrico Galiano


Ora tocca a voi, e appuntamento all’anno prossimo! 🙂

Comments

comments