Gioco – Un libro per ogni pizza

Salve lettori!

Ho visto questo simpatico gioco sul blog Life is a Book e ho deciso di proporlo anche a voi: consiste nell’associare libri alle pizze! In fondo, chi non ama la pizza? *.*

libro-sospeso pizza

1 – SCHIACCIATINA – Un libro semplice, anche troppo!

Quando comprai Il libro dell’amore perfetto di Harriet Evans avevo la netta sensazione che mi sarei trovata di fronte a una bellissima storia d’amore, e mi aspettavo che in qualche modo fossero coinvolti i libri. In effetti, più o meno è stato così, ma il romanzo non mi ha coinvolto molto, la trama era più semplice e meno avvincente di quanto mi aspettassi. Comunque tutto sommato è stata una lettura piacevole.

287978882005GRA_3_227X349_exact


2 – MARGHERITA – Un libro che va letto almeno una volta nella vita.

Non smetterò mai di dire che La storia infinita di Michael Ende è un libro che tutti dovrebbero leggere, almeno una volta. Per capirlo a fondo bisogna andare oltre il genere fantasy e la storia in sé, quel libro racchiude molto di più di quel che sembra, è assolutamente geniale!

image_book


3 – MARINARA – Un libro che non si è rivelato essere come pensavi.

Direi la serie di Shadowhunters di Cassandra Clare. Ho letto solo i primi due libri, ma comunque sia già dal primo sono rimasta molto colpita: pensavo fosse una storia banale, senza colpi di scena, incentrata semplicemente su una storia d’amore, e forse ho aspettato a lungo anche per questo prima di decidermi a leggerli. Quanto mi sbagliavo, è una storia molto più complessa e ricca di azione, avventure, segreti, e tante risate! Non vedo l’ora di continuare!

shadowhunters-di-cassandra-clare-L-nMs4Xk


4 – CAPRICCIOSA – Un libro che ti ha dato dei problemi.

Cambio genere totalmente e vado sui classici. Sono sempre interessanti da leggere, ma ce ne sono alcuni con cui ho davvero fatto molta fatica! Uno di questi è sicuramente il mio incubo scolastico ed universitario: Cuore di tenebra di Joseph Conrad. Dopo dieci pagine stavo già dormendo, ogni singola parola era una tortura! Una volta arrivata alla fine e dopo averlo studiato, l’ho odiato ancora di più, perché la storia non era male, anzi, e offriva spunti di riflessione assolutamente interessanti, ma lo stile di Conrad è il più noioso che esista: monotono e quasi esclusivamente descrittivo, da portare all’esasperazione. Sì, mi ha dato decisamente problemi!

cover-1


5 – MONTANARA – Un libro che può essere definito completo.

Mi è venuto subito in mente Il segreto della crisalide di Denise Aronica. La lettura è stata davvero intensa, questa storia mi ha regalato molte emozioni, dai pianti alle risate, dalla spensieratezza alla allo sconforto, dalla voglia di compagnia alla solitudine, dal dolore all’amore. Mi ha lasciata davvero con un senso di completezza e soddisfazione che non si trova facilmente nei libri.

ilsegretodellacrisalide-cover


6 – PIZZA ALLA NUTELLA – Un libro che trasuda dolcezza.

Be’, per una fan di Nicholas Sparks c’è l’imbarazzo della scelta! Scelgo Le pagine della nostra vita, una delle storie d’amore più belle, romantiche, passionali e dolci in assoluto. Noah e Allie sono perfetti, semplicemente.

Le-pagine-della-nostra-vita-Nicholas-Sparks


Come sempre, vi invito tutti a partecipare 🙂

tumblr_static_d7kcexco6vc4s4go0ww4o0gcw

Inoltre, stavolta ho deciso di nominare per questo tag tre blog che fanno sempre lo stesso con me, e che ringrazio ancora una volta:

Words

Il nostro angolo dei sogni

Questione di libri

Comments

comments

Precedente Recensione - "Drow", Simon Rowd Successivo Quote of the Day - 55