Recensione – “Gustavo vibranti emozioni”, Roxie Heels

Gustavo vibranti emozioni, Roxie Heels

Trama:

Sissi è una dinamica quarantenne che si trova, suo malgrado, a una cruciale svolta della vita: dopo venticinque anni, suo marito la lascia per una donna più giovane. Dopo l’inevitabile disorientamento, comincia per la protagonista una nuova fase della vita, molto più stimolante e divertente. Sissi si riscopre come donna, ma soprattutto scopre di risultare molto attraente per il sesso opposto e non solo. La sua scarpiera, che adesso contiene solo scarpe con almeno quindici centimetri di tacco, diventa il punto di osservazione per il narratore della storia: Gustavo. Gustavo suggella la nuova vita di Sissi e si troverà a vivere alcune delle avventure della protagonista. Sissi colleziona conquiste amorose che man mano vengono fatte a pezzi da lei e dalle sue amiche, spesso davanti a un buon mojito. Solo un uomo sembrerebbe uscire dignitosamente dalle pagine di questo romanzo, il misterioso ed enigmatico Uomo Lucertola, che rimarrà vicino alla donna fra alti e bassi fino all’inaspettato finale.

Anno di pubblicazione: 2018

Genere: Romanzo rosa – Narrativa femminile

Casa editrice: La Strada per Babilonia (trovate a questo link informazioni sul libro)

Per acquistare una copia del libro su Amazon, CLICCA QUI.

 

Recensione:

Gustavo vibranti emozioni è una commedia dedicata alle lettrici: un romanzo brillante, ironico ed erotico: perché sì, il protagonista e narratore di questa storia è Gustavo, un vibratore che racconta le avventure di Sissi, una donna di quarant’anni che, dopo essere stata lasciata da suo marito per una donna più giovane, decide di lasciarsi il passato alle spalle e riprendere in mano la sua vita.

Inizia così una nuova vita per Sissi, che attraverso la conoscenza di nuovi uomini (e non solo) riscopre anche se stessa, la sua forza e la sua bellezza, il suo essere donna. Tra incontri memorabili e nuove delusioni, questo libro si legge tutto d’un fiato, grazie ad uno stile scorrevole, colloquiale e davvero spiritoso: basti pensare al vibratore come narratore della storia, un aspetto che ho trovato geniale!

Inoltre, Sissi è una donna in cui le lettrici si possono facilmente identificare, non solo per le avventure e disavventure sentimentali che tutte viviamo, ma anche perché condivide queste esperienze con le sue amiche: quando le donne si riuniscono, ne esce sempre qualcosa di geniale e, a volte, diabolico.

Gustavo vibranti emozioni è una lettura piacevole (letteralmente), perfetta per l’estate, un libro che regala risate a non finire e, come dice il titolo stesso, vibranti emozioni, ma non solo: è la rivincita delle donne, un invito a credere sempre in se stesse, nella propria bellezza, nella propria forza, nel proprio valore femminile. Consigliatissimo!

Comments

comments

Precedente Recensione - "Il destino divide", Veronica Roth Successivo Recensione - "Il sognatore", Laini Taylor