Recensione – “I love shopping per il baby”, Sophie Kinsella

I love shopping per il baby, Sophie Kinsella

Trama:

Becky Bloomwood è più felice che mai. Lavoro e matrimonio vanno a gonfie vele e, soprattutto, è incinta! Tutto deve essere perfetto per la nascita del bambino. Non può certo mancargli una minuscola vestaglia Ralph Lauren, una culla con un sistema per il controllo della temperatura e un proiettore con ninnananna incorporato… Un gran lavoro, ma Becky non si perde d’animo: lo shopping la aiuta a superare le nausee mattutine. E poi ci sono gli appuntamenti con la dottoressa Venetia Carter, la ginecologa delle star, che prepara al parto tra massaggi thai e fiori di loro. Ma proprio quando tutto sembra essere sotto controllo, iniziano i guai. Gli affari di Luke cominciano ad andare male, il negozio dove lavora Becky non riesce a decollare e, soprattutto, la straordinaria Venetia Carter si rivela essere l’affascinante, magrissima, super-trendy e super-single ex fidanzata di suo marito… e le cose si complicano.

Anno di pubblicazione: 2007

Genere: Romanzo

Casa editrice: Mondadori

Serie: I love shopping #5

Per acquistare una copia del libro su Amazon, CLICCA QUI.

 

Recensione:

ATTENZIONE: SPOILER se non avete letto i libri precedenti! (recensioni)

È estate (inoltrata, ormai), e come ogni anno Becky viene al mare con me. Ho iniziato questa serie durante le vacanze, in spiaggia, quando non riuscivo più a smettere dal ridere ed è rimasta una tradizione a cui ormai mi sono affezionata. Sì, con il rischio di sembrare una pazza ai vicini di ombrellone, ma non importa, fa parte del gioco.

I love shopping per il baby è il quinto libro di questa fortunata serie: Becky Bloomwood, ora Becky Brandon, è felicemente sposata con Luke, ha scoperto di avere una sorella, ha un nuovo lavoro, ma soprattutto è incinta: la sua vita, insomma, non potrebbe andare meglio al momento. Le cose prendono una piega diversa quando l’azienda di Luke comincia ad avere grossi problemi e quando Becky decide di farsi seguire durante la gravidanza da quella che viene definita la super ginecologa, la ginecologa delle star: Venetia Carter. Tutto deve essere perfetto per il parto, così quando Becky sente parlare di massaggi thai, parto olistico in acqua e soprattutto omaggi gratuiti deve avere a qualsiasi costo un appuntamento con Venetia Carter. Quando finalmente Becky e Luke riescono ad ottenere una visita con la dottoressa, ad attenderli c’è una vera e propria sorpresa: Venetia non è altri che l’ex fidanzata di Luke ai tempi del college. E Venetia, con la sua fluente chioma rossa, è bellissima e si veste sempre alla moda. E sembra particolarmente contenta di aver ritrovato Luke.

Come tutti i libri di questa serie, la parola chiave è una: ridere. Becky si ritroverà in situazioni divertenti, come quando cerca a tutti costi di avere la casa dei suoi sogni (quando si dice che un paio di scarpe fa la differenza), oppure quando lei e Luke vanno a scegliere la carrozzina (quando Luke asseconda Becky nelle sue follie il tutto diventa ancora più divertente), o ancora quando, dopo aver scelto di non sapere in anticipo il sesso del bambino, Becky e Suze provano qualsiasi stratagemma per scoprirlo, tra pendenti magici improvvisati e analisi della forma della pancia. Ovviamente, anche lo shopping senza freni di Becky ha sempre un che di esilarante, perché non riesce proprio a trattenersi (avete mai considerato quanto siano comode le carrozzine per tenere tutti gli acquisti?) e riesce a trovare le scuse più impensabili per giustificare i suoi acquisti più futili.

Rispetto ai libri precedenti, in cui a volte avrei voluto prendere Becky per le spalle e scuoterla dicendole “Ma che diavolo stai combinando??” qui gli schiaffi un po’ li merita anche Luke, che sembra freddo, distante, chiuso nei confronti di Becky, la quale inizia a farsi mille paranoie che la porteranno ad agire in modo impulsivo (è pur sempre la nostra cara Becky!). Il rapporto che invece mi è piaciuto ritrovare è stato quello di Becky e Suze, che nel libro precedente era un po’ venuto meno: qui le ritroviamo più unite che mai, entrambe alle prese con la maternità. Suze è il lato razionale e pratico di Becky, quello che a lei spesso manca, ed è bello vedere come le due amiche si completino e si supportino sempre a vicenda. Non mancheranno inoltre personaggi noti dei libri precedenti, come Jess e Danny (l’unico che sembra più folle di Becky).

E infine, una grande nota di merito in questo libro la merita il finale: non voglio anticipare nulla, ma sarà davvero emozionante ed esplosivo, sicuramente tra i miei preferiti di questa serie.

Se avete amato le precedenti avventure (e sventure) di Becky, non potete assolutamente perdervi la nostra folle amica in I love shopping per il baby alle prese con la gravidanza e, soprattutto, con il parto… Insomma, solo Becky riesce a trovarsi in mezzo alle situazioni più strane!! Non vedo l’ora di ritrovarla nel prossimo libro.

Comments

comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.