Recensione – “Nei tuoi sogni”, Kristan Higgins

Nei tuoi sogni, Kristan Higgins

img_20161101_111622

Trama:

Tutti amano Jack Holland, ma Emmaline Neal ha bisogno di lui. Manningsport, stato di New York. Quando Emmaline Neal viene invitata al matrimonio del suo ex fidanzato a Malibu, decide che non può assolutamente andarci da sola. Quindi? La soluzione sembra essere quella di farsi accompagnare da Jack Holland – alto, biondo e bellissimo – che non si tira mai indietro quando c’è da aiutare una fanciulla disperata. Jack sa bene come vanno queste cose, dunque non si farà certo idee strane. Da parte sua, lui ha bisogno di una scusa per lasciare la città: da quando ha salvato quattro persone è diventato una sorta di eroe e tutta questa situazione sta cominciando a infastidirlo; inoltre deve decisamente sfuggire alle grinfie della sua ex moglie che vorrebbe una riappacificazione. Emmaline gli è sempre piaciuta. Ha bisogno di un cavaliere per il weekend? Nessun problema. Non hanno fatto i conti, però, con il vino rosso messo a disposizione e con una fantastica torta al cioccolato, unici responsabili, secondo Emmaline, del fatto che sono finiti a letto insieme. Si è trattato di una sola notte, che non si ripeterà. Oppure no? Jack vuole di più e se Emmaline decidesse di abbassare la guardia potrebbe ritrovarsi con il cuore spezzato o scoprire che lui è davvero l’uomo dei suoi sogni.

Anno di pubblicazione: 2014 (2015 in Italia)

Genere: Romanzo rosa

Casa editrice: Harlequin Mondadori (Harper Collins Italia)

Serie: Blue Heron #4

Per acquistare una copia del libro su Amazon CLICCA QUI.

 

Recensione:

Dopo aver letto tre libri di quest’autrice, posso dire ufficialmente che mi piace da matti, e ogni nuovo libro che leggo è una conferma! Il romanzo fa parte della serie Blue Heron e ne costituisce il quarto volume, ma ogni storia, nonostante nasconda dettagli delle storie precedenti, può essere considerata a sé stante. In particolare, qui ho ritrovato i protagonisti del romanzo precedente, Aspettando te (recensione), soprattutto la fantastica Colleen, sempre simpatica, meravigliosa e pronta a farmi ridere.

Emmaline è un’altra protagonista che mi è piaciuta molto, perché molto umana nei suoi difetti e nelle sue imperfezioni. È un’agente di polizia molto in gamba della cittadina di Manningsport, nella quale si è trasferita anni prima per motivi personali che scoprirete leggendo il libro. Infatti, ciò che mi piace della Higgins, è la sua capacità di parlare di problemi molto presenti nella società odierna, inserendoli in una storia romantica che però non risulta stucchevole e sdolcinata, ma molto divertente, reale e anche commovente e dolce al punto giusto. In questo romanzo vengono affrontati temi delicati quali il bullismo, l’obesità, i disturbi post-traumatici da stress e il ruolo della polizia, elementi che sono ben inseriti nella storia.

Emmaline è stata invitata al matrimonio del suo ex, storico fidanzato Kevin, al quale sarà accompagnata da Jack Holland, cioè colui che tutti definiscono un bravo ragazzo, altruista, gentile, sempre disposto ad aiutare gli altri con il sorriso. Infatti, proprio lui ha salvato quattro ragazzi da un incidente che avrebbe potuto risultare fatale, e ora tutti lo considerano un eroe: lui non si sente affatto così e la situazione per lui è davvero insostenibile. Accompagnare Emmaline a Malibu è per lui un’occasione di fuggire da Manningsport per qualche giorno. Emmaline e Jack, però, sono anche molto attratti l’uno dall’altra; trascorrere qualche giorno insieme fingendosi una coppia ha le sue conseguenze, e inevitabilmente finiscono a letto insieme. Per Emmaline tutto ciò è dovuto chiaramente al fatto che entrambi si sono lasciati trasportare dalla situazione e decide di lasciarsi tutto alle spalle una volta tornati a Manningsport, se non fosse che Jack, invece, non crede che tra loro sia finita ancora prima di iniziare, e non è nemmeno abituato ad essere rifiutato e a rinunciare così facilmente. Allo stesso tempo, però, Jack si ritrova anche a dover affrontare la sua ex moglie Hadley, che sembra decisa a riprenderselo a tutti i costi.

La storia mi ha regalato tanti episodi davvero divertenti, così come episodi invece molto toccanti e istruttivi. I flashback delle vite di entrambi i protagonisti e di eventi importanti che hanno influenzato il loro modo di essere contribuiscono a creare uno sfondo psicologico molto ampio, così che il lettore arriva a conoscere entrambi profondamente e ad immedesimarsi in loro. Ho apprezzato molto anche altri personaggi della storia, come la famiglia di Jack, forse un po’ pazza e invadente, ma piena di amore e affetto, e Angela, la sorella di Emmaline, una ragazza che sembra perfetta sotto tutti i punti di vista. Altri personaggi, invece, mi hanno subito dato un’impressione decisamente negativa, come Hadley e Kevin.

Ancora una volta sono rimasta affascinata dall’ambientazione a Manningsport, che semplicemente adoro: tutte queste persone che si conoscono e si aiutano tra di loro è un aspetto decisamente vantaggioso di una piccola città come questa, ma ci sono anche lati negativi, quali i pettegolezzi e l’invadenza, che a volte possono creare dei problemi.

Consiglio Nei tuoi sogni a chi cerca una lettura divertente e spensierata, ma anche romantica e riflessiva.

Comments

comments

Precedente Perché Halloween è così importante per Harry Potter Successivo Quote of the Day - 61